L ‘AMICIZIA

 
 
 
 
 
  " NELL’  AMICO  C’E’  QUALCOSA  DI  NOI ,
  
    UN  NOSTRO  POSSIBILE  MODO  DI  ESSERE,
 
   IL  RIFLESSO  DI  UNA  DELLE  ALTRE

   IDENTITA’  CHE  POTREMO  ASSUMERE: "

 
 
    A.  DE  CARLO
 
 
 
   ( SAPETE ?  ERO   MALEDETTAMENTE  SICURA  CHE  SAREBBE  ACCADUTO ! ……. OK…..VA  BENE..)
 
 
 
 
L’ AMICIZIA
 
 
 
 E’ da tantissimo tempo che medito sull’argomento. In questi ultimi giorni ho letto e riletto con attenzione "L’ AMICIZIA" del socio-psicologo Francesco  ALBERONI.
Il libro completa la famosa trilogia ( "Innamoramento e Amore" ,
 "L’Erotismo" , "L’ Amicizia" ) in cui l’Autore indaga a fondo sulle
 motivazioni, le analogie e le differenze strutturali tra queste diverse tipologie di relazioni.
 
Ho voluto sintetizzare di seguito dei passi significativi tratti da "L’ AMICIZIA".
Alcune cose sono veramente illuminanti, avrei voluto leggere questo libro molto tempo fa….
 
" L’amicizia è un legame che si stabilisce tra due persone in piena libertà di giudizio, che tende eticamente alla differenziazione e alla rivelazione. E’ un incontro di "uguali" di ugual potere e di pari dignità.
Contrariamente all’innamoramento( che nasce senza reciprocità e ne va continuamente alla ricerca) l’amicizia non può vivere senza l’esternazione di una scelta reciproca.
Nell’innamoramento coesistono spesso sentimenti ambivalenti,
per liberarsi di un innamoramento non corrisposto si deve spesso esercitare una violenza su se stessi : ODIARE  L’ ALTRO.
Ma questo tipo di odio è la più atroce delle sofferenze perchè continua a lungo a coesistere con l’amore.
L’amicizia invece ha orrore della sofferenza, e implica sempre reciprocità ed equanimità per poter esistere. Nell’amicizia non c’è spazio per l’odio, quando si arriva all’odio o al disprezzo l’amicizia è già finita.
L’amicizia si snoda attraverso una serie di incontri in cui comprendiamo qualcosa di noi stessi e del mondo.
L’amico ci aiuta ad andare in quella giusta direzione in cui da soli non avremmo mai guardato…verso la nostra identità, verso la ricerca reciproca di se stessi e della propria differenziazione e individualità.
L’incontro nell’amicizia è un momento di autenticità. La rivelazione di un amico non è un insegnamento. E’ un arrivare insieme alla stessa conclusione partendo da punti di vista diversi.
E’ una convergenza nella verità ( Conoscendo me stesso conosco l’amico, e viceversa).
L’intervallo di tempo tra gli incontri degli amici non conta.
Nell’innamoramento invece durante gli intervalli avvertiamo il bisogno spasmodico di vedere l’altro, perchè è un sentimento che tende alla "FUSIONE".
Nell’amicizia invece, l’incontro tende alla ricerca reciproca di se stessi e della propria differenziazione e individualità.
Noi teniamo moltissimo al giudizio dell’amico. L’amico è colui che ci comprende, che ci rende giustizia, perchè non "stravede" per noi come un innamorato, e riconosce oggettivamente il nostro valore, perchè ciascuno di noi vuole essere accettato per ciò che è.
Ma ogni incontro tra due amici è un rischio perchè può deludere.
La delusione può essere risolta con un chiarimento.
Superare una crisi significa superare anche un nostro inappropriato modo di essere e di agire,migliorando noi stessi.
Gli innamorati parlano per ore del loro passato, perchè tendono alla fusione e quindi hanno bisogno di esaminare criticamente il loro passato per fondare una nuova futura entità.
Gli amici non si debbono "fondare".
Ciascuno segue il suo destino, e l’amico gli è accanto per aiutarlo a "VEDERSI  DALL’  ESTERNO".
Con l’amico parliamo del passato per affrontare il presente. Nei nostri viaggi nel passato l’amico ci sorregge per permetterci di giudicare noi stessi obiettivamente.
Se l’amicizia ( che è  SEMPRE un rapporto etico) entra in una crisi che non viene risolta dal chiarimento, è incrinata per sempre.
L’amicizia ha una sostanza morale, una volta persa la fiducia, è persa per sempre.
Nell’innamoramento invece, tutte le decisioni sono sempre revocabili….
L’amicizia è stabilità, non è un moto della passione, è un imperativo etico, una scelta della volontà.
 
L’  INNAMORAMENTO  FALLITO  NON  PORTA  MAI  VERAMENTE  ALL’ AMICIZIA .
 Questo perchè il fallimento amoroso lascia SEMPRE qualche amarezza…
 L’amicizia potrebbe sorgere  SOLO quando entrambi si sono innamorati un’altra volta.
Solo allora possono ritrovarsi serenamente e può sorgere l’amicizia.
L’amicizia non è quindi una continuazione dell’amore, ma a certe condizioni può essere la riscoperta della persona un tempo amata, che viene vista, non più con il "magico entusiasmo" di un tempo,
 bensì con giusta attenzione che merita.
In questo caso il passato non va perduto e costituisce lo sfondo di una solidarietà  PROFONDA.
 
L’amicizia rassicura e differenzia.
E’ "servizio".
L’amico è sempre colui che ci aiuta ad andare dove il nostro destino ci chiama.
 
Anche l’ EROTISMO come l’amicizia ha il carattere dell’incontro,
 e e nell’intervallo tra gli incontri il tempo non conta.
Ma a parte queste analogie, la dimensione dell’erotismo non è il "ritrovare" bensì, la ricerca dell’ INAUDITO, e dello  STRAORDINARIO, in ogni incontro, anche con la stessa persona.
L’erotismo è tensione tra individualità e fusione. E’  INFRAZIONE,  SOVVERSIONE,  SCONSACRAZIONE,  ECCESSO.
L’erotismo nella sua forma più pura non ha il minimo interesse alla durata, lo avrà solo se si trasforma in innamoramento.
L’erotismo non produce amicizia, ma  L’ AMICIZIA  E’  COMPATIBILE  CON  L’  EROTISMO.
Questo accade quando l’erotismo è solo una componente dell’amicizia, qualcosa di non essenziale.
Se riesce a non interferire e resta "leggero", può vivere a lungo.
In caso contrario l’erotismo distrugge l’amicizia. "
 
 
 
  " AMICIZIA
 
 
Amico mio
tu ed io rimarremo
estranei alla vita,
e l’uno all’altro,
e ognuno a se stesso.
Fino al giorno in cui
 TU  PARLERAI  E  IO
 ASCOLTERO’,
ritenendo che la tua voce
sia la mia voce.
E starò zitto dinanzi
 a te.
Pensando di star ritto
dinanzi ad uno specchio. "
 
 
 Kahlil  Gibran
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: